Cerca
Sei in: Home > InfoCdLM

INFOCDLM

Il Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Mediche (CdLM) è ad accesso libero.

I Corsi sono tenuti in lingua italiana. E’ stata inviata in Sede Centrale di Ateneo la richiesta di internazionalizzazione. Per l’attivazione del Corso di Studio in lingua inglese occorrono modifiche di RAD previo una serie di approvazioni (Consiglio di Corso di Laurea, Consigli di Dipartimento, Commissione Paritetica di Medicina). Per l'a.a. 2016/17 non ci saranno modifiche in tal senso alla banca dati.

Il Corso di Laurea in Biotecnologie Mediche è un Corso di Laurea Magistrale che si propone il perseguimento dei seguenti obiettivi GENERALI e SPECIFICI. Seguono una serie di link di INFO utili

GENERALI:

  • formare degli operatori culturalmente preparati ad affrontare problematiche scientifiche, diagnostiche e terapeutiche nell’ambito della salute umana.
SPECIFICI, raggiungere elevati livelli di competenza nei seguenti campi della sanità umana:
  • sperimentazione in campo biomedico ed animale, con particolare riferimento all’utilizzo di modelli in vivo ed in vitro  per la comprensione della patogenesi delle malattie umane;
  • diagnostico, attraverso la gestione delle tecnologie di analisi molecolare e delle tecnologie biomediche applicate al campi bio-medico, medico legale, tossicologico, genetico e riproduttivo (compresi animali transgenici, sonde molecolari, sistemi cellulari, tessuti bioartifiiciali e sistemi cellulari produttori di molecole biologicamente attive);
  • bio-ingegneristico, con particolare riferimento all'uso di bio-materiali o organi e tessuti ingegnerizzati;
  • terapeutico, con particolare riguardo allo sviluppo e alla sperimentazione di prodotti farmacologici e di aspetti terapeutici innovativi (compresa la terapia genica e cellulare incluse terapie con cellule staminali) sfruttando sistemi biotecnologici e approcci di terapia cellulare applicabili alla Medicina Rigenerativa
  • produzione e progettazione in relazione a brevetti in campo sanitario.

 

 

Ultimo aggiornamento: 08/07/2016 09:25
Campusnet Unito
Non cliccare qui!