Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Biotecnologie in Epato-gastroenterologia

Oggetto:

Biotechnology in Hepato-gastroenterology

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
SME0897C
Docente
Prof.ssa Elisabetta Bugianesi (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f007-c201] laurea spec. in biotecnologie mediche - a torino
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
1
SSD attività didattica
MED/12 - gastroenterologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Quiz
Tipologia unità didattica
modulo
Insegnamento integrato
C.I. BIOTECNOLOGIE AVANZATE IN MEDICINA I (SME0897)
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire nozioni sui meccanismi patofisiologici e patologie attualmente più rilevanti in Epato-Gastroenterologia e fornire le basi per un approccio biotecnologico a tali meccanismi o patologie. Obiettivo generale è di fornire nozioni per un corretto inquadramento clinico e sviluppare gli aspetti biotecnologici laboratoristici più importanti e nuovi in atto nel settore e sviluppabili in prospettiva. Per tale motivo ogni argomento sarà trattato sia dal punto di vista clinico che laboratoristico e sarà collegato all’attività clinica e di ricerca del Laboratorio di Epato-Gastroenterologia.

 

The course aims to provide information on the most relevant pathophysiological mechanisms and pathologies in Epato-Gastroenterology and to provide the basis for a biotechnological approach to these mechanisms or pathologies. The general objective is to provide knowledge for a correct clinical classification and to develop the most important and new laboratory biotechnological aspects in place in the sector that can be developed in perspective. For this reason, each topic will be treated both from a clinical and laboratory point of view and will be linked to the clinical and research activities of the Hepato-Gastroenterology Laboratory.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Le conoscenze acquisite e le capacità di comprensione sviluppate saranno valutate sia verificando le nozioni apprese ma anche la capacità di utilizzarle al fine di sviluppare approcci personali ed innovativi in contesti più ampi o interdisciplinari.

 

The acquired knowledge and the comprehension skills developed will be evaluated both verifying the notions learned but also the ability to use them in order to develop personal and innovative approaches in broader or interdisciplinary contexts.

Oggetto:

Programma

Patologie epatiche attualmente emergenti e/o rilevanti per la salute pubblica:

  • Non Alcoholic Fatty Liver Disease (NAFLD): epidemiologia, storia naturale e necessità di stratificazione del rischio di morbidità e mortalità epatica nella popolazione generale e nei gruppi ad alto rischio.
  • Test non-invasivi di danno epatico e di fibrosi epatica nei pazienti con NAFLD e loro utilizzo nella pratica clinica: impiego di indici metabolici per la stratificazione del rischio di danno epatico nella NAFLD; nuovi biomarcatori non-invasivi di Steatoepatite Non Alcolica (NASH) e di fibrosi epatica nella NAFLD; prodotti di rimodellamento del collagene e citochine
  • Epatite virale cronica da virus B e Delta: epidemiologia, storia naturale e necessità di stratificazione del rischio di morbidità e mortalità epatica nella popolazione generale e nei gruppi ad alto rischio. Tecniche diagnostiche nell’infezione B e Delta”: Marcatori sierologici, Quantificazione acidi nucleici virali, Determinazione del genotipo virale, Applicazioni della Droplet Digital PCR

Complicanze della cirrosi epatica, con focus sul carcinoma epatocellulare (HCC, tumore primitivo del fegato):

  • Epidemiologia e fattori di rischio per il carcinoma epatocellulare (HCC) in fegati cirrotici e non cirrotici
  • Stratificazione del rischio mediante biomarcatori: conoscenza dei marcatori sierologici attualemente in uso e approccio ai nuovi biomarcatori in corso di valutazione, ruolo dei micro-RNA in circolo

La permeabilità intestinale nelle malattie gastrointestinali:

  • La barriera intestinale: fisiopatologia
  • Implicazioni cliniche di aumentata permeabilità intestinale in patologie croniche (IBD, epatopatie)
  • Risvolti laboratoristici: metodi per la valutazione della permeabilità intestinale; zonulina come marcatore di permeabilità intestinale.

 

Currently emerging and / or relevant liver diseases for public health:

  • Non Alcoholic Fatty Liver Disease (NAFLD): epidemiology, natural history and risk stratification for morbidity and liver mortality in the general population and in high-risk groups.
  • Non-invasive tests of liver damage and hepatic fibrosis in patients with NAFLD and their use in clinical practice: use of metabolic indices for stratification of the risk of liver injury in NAFLD; new non-invasive biomarkers of Non-alcoholic Steatohepatitis (NASH) and liver fibrosis in NAFLD; collagen remodeling products and cytokines
  • Chronic viral hepatitis B and Delta: epidemiology, natural history and risk stratification for morbidity and liver mortality in the general population and in high-risk groups.
  • Diagnostic techniques in B and Delta infection ": Serological markers, Quantification of viral nucleic acids, Determination of viral genotype, Applications of Droplet Digital PCR

Complications of liver cirrhosis, with focus on hepatocellular carcinoma (HCC, primary liver tumor):

  • Epidemiology and risk factors for hepatocellular carcinoma (HCC) in cirrhotic and non-cirrhotic livers
  • Risk stratification through biomarkers: knowledge of currently used serological markers and approach to new biomarkers being evaluated, role of circulating micro-RNAs

Intestinal permeability in gastrointestinal diseases:

  • The intestinal barrier: pathophysiology
  • Clinical implications of increased intestinal permeability in chronic diseases (IBD, chronic liver disease)
  • Laboratory aspects: methods for the evaluation of intestinal permeability; zonulin as a marker of intestinal permeability.
Oggetto:

Modalità di insegnamento

lezioni frontali

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

quiz

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

tirocinio in Laboratorio

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Manuale UNIGASTRO di Gastroenterologia



Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 25/10/2022 10:47
    Non cliccare qui!