Cerca
Sei in: Home > MedicinaLavoro

 MEDICINA DEL LAVORO

attenzione7.jpg

  • Gli Studenti che NON hanno ancora effettuato la visita alla Medicina del Lavoro devono attenersi all'iter descritto  indipendentemente dall'aver già predisposto il Progetto Formativo (vedi ulteriori info al link NORME PER FREQUENTARE I TIROCINI).
  • Poichè è indispensabile l'avere ottenuto la idoneità dalla Medicina del Lavoro prima di iniziare a frequentare il Laboratorio, tutti gli Studenti sono invitati a regolarizzare la propria posizione seguendo l'iter descritto. 

 

Iter e Moduli da compilarsi prima di iniziare a frequentare il Tirocinio

1- Lo Studente è invitato a compilare la Scheda valutazione rischi disponibile al link  tab "MEDICINA DEL LAVORO"  e che prevede la firma del Tutor Didattico (che è il Responsabile del Laboratorio dove si svolge il Tirocinio) e del Direttore del Dipartimento in cui verrà fatto il Tirocinio;

2- Il Tutor Didattico farà pervenire la Scheda valutazione rischi debitamente firmata al Direttore del suo Dipartimento di afferenza (ovvero il Dipartimento dove ha sede il Tirocinio);

3- Il Direttore del Dipartimento di afferenza del Tirocinio firma la scheda rischi e la trasmette (in originale o scansione pdf) al Corso di Laurea di Biotecnologie Mediche inviandola a Daniela Di Paola  che provvederà a trasmetterla al Responsabile dei Servizi di Prevenzione e Protezione;

ATTENZIONE: in casi particolari (per laboratori presso Candiolo o San Luigi) gli originali delle schede sono da consegnarsi alla dott.ssa Barbara Sottero che provvederà a fare i debiti controlli (compreso le firme) e a trasmettere quindi in pdf la scheda completa e firmata a Daniela Di Paola 

4- Daniela Di Paola  provvederà a trasmettere la scheda rischi al Servizio di Prevenzione e Protezione. Sarà compito del Servizio di Prevenzione e Protezione validare la scheda, processarla e trasmetterla al Medico competente dando notizia della avvenuta trasmissione al CdLM nella persona di Daniela Di Paola;

5- Il Medico Competente provvederà a "calendarizzare" le visite inviando elenco anche al CdLM nella persona di Daniela Di Paola;

6- Gli Studenti riceveranno email di convocazione alla visita medica che si svolgerà, anche per l'a.a. 2016/17, al CTO (come da accordi verbali assunti direttamente con il Presidente del CdLM. Si evidenzia comunque la necessità, nel caso in cui uno Studente riceva una convocazione da una Medicina del Lavoro diversa dal CTO, di segnalare al Medico Competente e a Daniela Di Paola di aver già prenotato o effettuato visita di idoneità presso altra struttura.

ATTENZIONE:  info per la visita sono pubblicate alla pagina VISITE IDONEITA'  e restano valide fino a nuove disposizioni.

7- Una volta effettuata la visita, lo Studente riceverà comunicazione per ritirare al CTO il certificato di idoneità; nel caso in cui la idoneità venga trasmessa anche a Daniela Di Paola sarà cura di Daniela Di Paola darne comunicazione agli interessati (Tutor Tirocinante, Direttore del Dipartimento di afferenza del Laboratorio, Responsabile Tirocini, Job Placement, Servizio Prevenzione e Sicurezza...)

8- A regime, gli Studenti verranno contattati via email per le modalità di ritiro della documentazione sanitaria (cioè la idoneità o la mancata idoneità);

9- Sarà cura di ciascun Studente, trasmettere via email e/o consegnare a mano all'Ufficio del Job Placement copia della idoneità conseguita + il modulo per attivare il Tirocinio che compare in calce. Solo con la consegna della idoneità sarà possibile, per il Job Placement, predisporre il Progetto Formativo del Tirocinio;

10- Nel caso in cui lo Studente non abbia anticipato copia della idoneità via email anche a Daniela Di Paola, sarà cura del Job Placement darà notizia al CdLM;

11- Lo Studente dovrà provvedere a sottoporre tale Progetto Formativo alla firma  del Tutor Didattico e del Direttore del Dipartimento di afferenza del Tirocinio (sono i medesimi che firmano la Scheda valutazione rischi; non è possibile far firmare prima della idoneità il Progetto Formativo poichè il Progetto Formativo può essere fatto solo una volta ottenuta la idoneità a frequentare il Laboratorio);

12- Il Job Placement, una volta in possesso del Progetto Formativo firmato, provvederà a caricarlo sulla piattaforma UniJob con la decorrenza effettiva e a rendere operativo il Progetto Formativo dandone notizia al CdLM, nella persona di Daniela Di Paola;

13- Lo Studente può iniziare a frequentare il Laboratorio nel momento in cui l'iter sopra descritto si è compiuto, ovvero nel momento in cui il Job Placement è in possesso sia della idoneità sia del Progetto Formativo;

14- Nel caso di cambio di tirocini occorre compilare il MODULO PER CAMBIO TIROCINIO (da compilare, datare e far firmare da entrambi i Tutor ed inviare scansione pdf a Daniela Di Paola);

15- dopo la Laurea, sarà cura del CdLM, comunicare la cessazione dello Studente Laureato al Servizio di Prevenzione e Sicurezza e al Medico Competente in maniera che non sia più inserito nel circuito delle visite. Qualora il Laureato frequenti il Laboratorio o il Dipartimento a titolo di frequentatore volontario o altro, verrà attivata, da quel futuro Responsabile del Laboratorio, altra scheda rischi previa delibera approvazione del Consiglio di Dipartimento competente.

 

 

attenzione6.jpg

Tale iter è in fase di sperimentazione, per cui potrebbe essere soggetto a variazioni.

Verrà data notizia tempestivamente su questo sito.

Fino a nuove disposizioni, è necessario attenersi a queste regole.

 

 

PER URGENZE: IN CASO DI ASSENZA DI DANIELA DI PAOLA, FARE RIFERIMENTO ALLA PROF.SSA ADA FUNARO

 

 

Ultimo aggiornamento: 28/06/2017 11:56
Campusnet Unito
Non cliccare qui!