Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

C.I. BIOTECNOLOGIE AVANZATE IN MEDICINA I

Oggetto:

ADVANCED BIOTECHNOLOGIES IN MEDICINE I

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
SME0897
Docenti
Prof. Giuseppe Montrucchio (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Giovanni Rolla (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dario Sangiolo (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Alessandro Morotti (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof.ssa Elisabetta Bugianesi (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof.ssa Carla Giustetto (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
[f007-c201] laurea spec. in biotecnologie mediche - a torino
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
MED/06 - oncologia medica
MED/09 - medicina interna
MED/11 - malattie dell'apparato cardiovascolare
MED/12 - gastroenterologia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
nessuno
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire i fondamenti di processi patologici riguardanti la medicina interna, l'oncologia, l’immunologia, l’ematologia, l'epato-gastroenterologia e la cardiologia, con riferimento ai loro  meccanismi patogenetici cellulari e molecolari ed alle basi fisiopatologiche della sintomatologia clinica di tali patologie. Saranno  approfondite le situazioni patologiche congenite o acquisite nelle quali sia possibile intervenire con approccio biotecnologico.

- Obiettivo generale del corso è di fornire nozioni generali su epidemiologia, eziologia, fisiopatologia e trattamento delle patologie riguardanti i settori sopra indicati. Il corso ha inoltre la finalità di evidenziare i più importanti aspetti di ricerca translazionale di potenziale interesse biotecnologico.

- The course aims to provide the fundamentals of disease processes relating to internal medicine, oncology, immunology, hematology, hepatology and gastroenterology,with reference to cellular and molecular pathogenesis and to pathophysiological basis of clinical signs and symptoms of these diseases. The congenital or acquired pathological situations, in which it is possible to intervene with biotechnological approach, will be explored. - The general purpose of the course is to provide general notions of epidemiology, etiology, physiopathology and treatment of the above mentioned diseases including solid tumors. The course also aims to highlight the most important aspects of translational research of potential biotechnological interest. 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso ci si attende una conoscenza di base delle principali malattie internistiche trattate ed in particolare degli aspetti terapeutici innovativi e biotecnologici. 

Le conoscenze acquisite e le capacità di comprensione sviluppate saranno valutate non solo verificando le nozioni apprese ma anche la capacità di utilizzarle al fine di sviluppare approcci personali ed innovativi in contesti più ampi o interdisciplinari.

 

At the end of the course it is expected a basic knowledge of main internist diseases treated expecially concerning innovative therapies and medical biotechnologies. The knowledge acquired and the comprehension skills developed will be assessed not only by verifying the concepts learned but also the ability to use them in order to develop personal and innovative approaches in broader or interdisciplinary contexts.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione erogata in modalità telematica, sincrona su Webex,  sino al perdurare della situazione emergenziale legata alla pandemia. Saranno contestualmente resi disponibili i materiali didattici (slides).

 

Online, using the Webex platform.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Domande a risposte multiple (5 domande per modulo), realizzato attraverso la piattaforma moodle e svolto in diretta Webex. La prova sarà seguita da un incontro di revisione e correzione del compito.

 

Quiz with multiple options ( 5 question for each class subject), operated through the moodle platform.

 

Oggetto:

Programma

BIOTECNOLOGIE IN MEDICINA INTERNA

- Fisiopatologia dell’aterosclerosi

- Fisiopatologia delle sindromi coronariche acute e nuove prospettive terapeutiche (utilizzo di miociti, stem cells, growth factors)

- Fisiopatologia dello scompenso cardiaco acuto e cronico e principi di terapia.

- Fisiopatologia della SIRS, della sepsi  e dello shock settico, dell’insufficienza multiorganica e nuove prospettive terapeutiche.

- Fisiopatologia del sistema immunitario: patogenesi e modelli di malattie autoimmuni (il Lupus Eritematoso Sistemico) e di malattie allergiche (asma e anafilassi).

- L’emopoiesi normale

- Fisiopatologia delle anemie: anemie da ridotta produzione e anemie da aumentata distruzione di globuli rossi.

- Fisiopatologia della trombocitopoiesi: le trombocitopenie e le trombocitosi.

- Fisiopatologia dell'emostasi.

- Ruolo delle piastrine e dell'emostasi nel cancro.

 

BIOTECNOLOGIE IN ONCOLOGIA

- Basi generali dell’oncologia e cenni di epidemiologia dei tumori solidi

- Eziologia: principali fattori di rischio (genetici e ambientali)

- Principali elementi di diagnosi, e potenziale sviluppo di nuove tecnologie nel settore.

- Determinazione di fattori prognostici e predittivi

- Principi generali di approccio al paziente con tumori solidi.

- Strategie terapeutiche  innovative e personalizzate oncologia:  Razionale biologico ed applicazioni delle terapie a bersaglio molecolare ed immunoterapia in oncologia.

- Le fasi della sperimentazione clinica e rapporti con la ricerca traslazionale.

- Indicazioni e tossicità dei principali farmaci chemioterapici, nuove problematiche poste dalle terapie innovative.

- Diagnosi e trattamento dei principali tumori nei quali le terapie innovative hanno particolare rilevanza:

  • Neoplasie toraciche
  • Melanoma
  • Carcinoma del colon

Tumore della mammella

 

BIOTECNOLOGIE IN EPATO-GASTROENTEROLOGIA

Patologie epatiche attualmente emergenti e/o rilevanti per la salute pubblica:

  • Non Alcoholic Fatty Liver Disease (NAFLD): epidemiologia, storia naturale e necessità di stratificazione del rischio di morbidità e mortalità epatica nella popolazione generale e nei gruppi ad alto rischio.
  • Test non-invasivi di danno epatico e di fibrosi epatica nei pazienti con NAFLD e loro utilizzo nella pratica clinica: impiego di indici metabolici per la stratificazione del rischio di danno epatico nella NAFLD; nuovi biomarcatori non-invasivi di Steatoepatite Non Alcolica (NASH) e di fibrosi epatica nella NAFLD; prodotti di rimodellamento del collagene e citochine
  • Epatite virale cronica da virus B e Delta: epidemiologia, storia naturale e necessità di stratificazione del rischio di morbidità e mortalità epatica nella popolazione generale e nei gruppi ad alto rischio. Tecniche diagnostiche nell’infezione B e Delta”: Marcatori sierologici, Quantificazione acidi nucleici virali, Determinazione del genotipo virale, Applicazioni della Droplet Digital PCR

Complicanze della cirrosi epatica, con focus sul carcinoma epatocellulare (HCC, tumore primitivo del fegato):

  • Epidemiologia e fattori di rischio per il carcinoma epatocellulare (HCC) in fegati cirrotici e non cirrotici
  • Stratificazione del rischio mediante biomarcatori: conoscenza dei marcatori sierologici attualemente in uso e approccio ai nuovi biomarcatori in corso di valutazione, ruolo dei micro-RNA in circolo

La permeabilità intestinale nelle malattie gastrointestinali:

  • La barriera intestinale: fisiopatologia
  • Implicazioni cliniche di aumentata permeabilità intestinale in patologie croniche (IBD, epatopatie)
  • Risvolti laboratoristici: metodi per la valutazione della permeabilità intestinale; zonulina come marcatore di permeabilità intestinale.

 

BIOTECNOLOGIE E MALATTIE CARDIOVASCOLARI

  • Fisiopatologia delle aritmie e prospettive terapeutiche
  • L’utilizzo della tecnologia nell’ambito dell'elettrofisiologia
  • La tecnologia attuale e del prossimo futuro nell'ambito dell’emodinamica
  • Il trapianto cardiaco 

 

MEDICAL PATHOPHYSIOLOGY: − Pathophysiology of atherosclerosis. − Pathophysiology of acute coronary syndromes and new therapeutic perspectives (using myocytes, stem cells, growth factors). − Pathophysiology of acute and chronic heart failure and therapeutic approaches. − Pathophysiology of SIRS,  sepsis and septic shock, multiple organ disfunction and new therapeutic perspectives.  - Pathophysiology of the immune system , pathogenesis and clinical models of autoimmune (Systemic Lupus Eryhtematosus) and allergic (asthma, anaphylaxis) diseases. - The different types of embryonic and adult stem cells. - The normal and pathological hematopoiesis - Pathophysiology of anemia: anemia from decreased production and anemia from increased destruction of red blood cells. - Pathophysiology of thrombocytopoiesis: thrombocytopenia and thrombocytosis. - Pathophysiology of hemostasis. - Role of platelets and hemostasis in cancer.


ONCOLOGY:

- General aspects. - Hints of cancer epidemiology - Etiology: the major risk factors (genetic and environmental) – Diagnosis, and potential development/contribution of new technologies.

 - Determination of prognostic and predictive factors – General principles of medical approaches to oncological patients. – Innovative and personilized therapeutic strategies in oncology: biological rationale and application of molecular targeted therapies and immunotherapy against solid tumors.

Experimental clinical trials and relations with translational researches – Indications and toxicity of the major cytotoxic chemotherapeutic drugs, new issues posed by innovative treatments –

 -Diagnosis and treatment of major cancers in which targeted therapies are of particular relevance: Thoracic  tumors,  Melanoma, Colorectal Cancer, Breast Cancer.

 

HEPATOLOGY AND GASTROENTEROLOGY

Currently emerging and / or relevant liver diseases for public health:

  • Non Alcoholic Fatty Liver Disease (NAFLD): epidemiology, natural history and risk stratification for morbidity and liver mortality in the general population and in high-risk groups.
  • Non-invasive tests of liver damage and hepatic fibrosis in patients with NAFLD and their use in clinical practice: use of metabolic indices for stratification of the risk of liver injury in NAFLD; new non-invasive biomarkers of Non-alcoholic Steatohepatitis (NASH) and liver fibrosis in NAFLD; collagen remodeling products and cytokines
  • Chronic viral hepatitis B and Delta: epidemiology, natural history and risk stratification for morbidity and liver mortality in the general population and in high-risk groups.
  • Diagnostic techniques in B and Delta infection ": Serological markers, Quantification of viral nucleic acids, Determination of viral genotype, Applications of Droplet Digital PCR

Complications of liver cirrhosis, with focus on hepatocellular carcinoma (HCC, primary liver tumor):

  • Epidemiology and risk factors for hepatocellular carcinoma (HCC) in cirrhotic and non-cirrhotic livers
  • Risk stratification through biomarkers: knowledge of currently used serological markers and approach to new biomarkers being evaluated, role of circulating micro-RNAs

Intestinal permeability in gastrointestinal diseases:

  • The intestinal barrier: pathophysiology
  • Clinical implications of increased intestinal permeability in chronic diseases (IBD, chronic liver disease)
  • Laboratory aspects: methods for the evaluation of intestinal permeability; zonulin as a marker of intestinal permeability.

BIOTECHNOLOGIES AND CARDIOVASCULAR DISEASE

  • Pathophysiology of arrhythmias and therapeutic perspectives
  • The use of technology in the area of Electrophysiology
  • Current and near-future technology in the field of Hemodynamics
  • Heart transplant

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

- Harrison – Principi di Medicina Interna (McGraw-Hill Italia)

- Abul K Abbas Cellular and Molecular Immunology, 6th ed. Elsevier Saunders

- Hoffman R: Hematology basic principles and practice, Elsevier

- G.Bonadonna, G.Robustelli Della Cuna, P.Valagussa - Medicina Oncologica, Ed. Elsevier 2007



Oggetto:

Orario lezioni

Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell’attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutta la durata dell’anno accademico.

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 11/05/2021 18:42
Non cliccare qui!